Ricetta tipica Umbria, Strangozzi alla spoletina: ingredienti e preparazione

L’Italia è conosciuta in tutto il mondo per la sua ottima cucina e vogliamo far conoscere alcune prelibatezze tipiche delle nostre regioni. In questo articolo spiegheremo come preparare un primo piatto tipico dell’Umbria, precisamente di Spoleto, gli strangozzi alla spoletina.

La ricetta

Gli strangozzi alla Spoletina sono un tipico primo piatto umbro, di umili origini, da realizzarsi con ingredienti semplici e genuini. Sono davvero semplici da preparare: basteranno pochi accorgimenti per ottenere un'ottima pasta fresca fatta in casa, condita con un semplice sugo di pomodoro e un'abbondante spolverata di prezzemolo tritato fresco.

Tempo di cottura:20 minuti
Tempo di preparazione:90 minuti
Tempo totale:110 minuti
Categoria:primo piatto
Tipo di cucina:umbra
Yield:4
Metodo di cottura:rosolare
Preparazione
1. Per realizzare gli strangozzi alla spoletina iniziare dalla preparazione della pasta: in una terrina porre la farina 00 e la farina di semola, quindi mescolare bene e trasferire il tutto su una spianatoia.

2. Formare la classica fontana con il buco al centro, aggiungere l’acqua, poca alla volta e cominciare ad impastare.

3. Quando gli ingredienti cominceranno ad amalgamarsi, unire l’olio e continuare ad impastare fino ad ottenere un composto molto liscio e morbido, a cui si darà la forma di una palla.

4. Avvolgere ora l’impasto con la pellicola e lasciarlo riposare per 10-15 minuti, affinché diventi ben elastico.

5. Nel frattempo preparare il sugo: prendere i pomodori, mondarli, lavarli e tagliarli in quarti.

6. In una padella antiaderente far rosolare spicchi di aglio con 4 cucchiai di olio extravergine di oliva e appena l'aglio sarà imbiondito, toglierlo e aggiungere i pomodori.

7. Insaporire il tutto con sale e pepe (o peperoncino se preferito) quindi lasciare cuocere per circa 30 minuti a fuoco dolce, o fino a che il sugo non avrà ottenuto una consistenza piuttosto densa.

8. Poco prima che il sugo sia pronto, mettere a bollire abbondante acqua salata in una pentola capiente e, nel frattempo, cominciare a lavorare la pasta su un piano leggermente infarinato.

9. Con un mattarello stendere una sfoglia dello spessore di 2 mm (circa il doppio dello spessore delle comuni tagliatelle), infarinarla un poco in superficie e arrotolarla su se stessa.

10. Tagliare il rotolo così ottenuto a fettine spesse circa 1cm, ricavandone dei lunghi “spaghettoni appiattiti”.

11. Infarinare leggermente gli strangozzi così ottenuti e farli cuocere in acqua bollente per pochi minuti.

12. Quando saranno al dente, scolarli e unirli al sugo.

13. Saltarli per un paio di minuti in padella, quindi unire abbondante prezzemolo tritato.
Ingredienti
* INGREDIENTI PER 500 GR DI PASTA:
* Farina 00 125 g
* Semola di grano duro rimacinata 125 g
* Acqua fredda 130 g
* Olio extravergine d'oliva 1 cucchiaio
* PER IL SUGO:
* Pomodori pelati maturi 600 g
* Olio extravergine d'oliva 4 cucchiai
* Aglio 2 spicchi
* Pepe nero q.b.
* Prezzemolo q.b.

No reviews yet
Rating:
Post Review

Lascia un commento