Giusina in Cucina: Lumera di Noto

Giusina Battaglia è una palermitana che da tempo vive a Milano ed è diventata un volto noto in televisione con il suo programma “Giusina in cucina” in onda su Food Network, canale 33 del digitale terrestre, che delizia i telespettatori con ricette gustose e facili per tutti. In questo episodio ci spiega come preparare uno sfizioso antipasto tipico della città di Noto, la lumera di Noto.

La ricetta

La lumera di Noto è nota come pizza siciliana. Tuttavia, una volta assaggiata risulta essere una via di mezzo tra pizza e focaccia. Con un sapore molto simile a uno sfincione palermitano, questo prodotto tipico è molto semplice da fare in casa.

Tempo di cottura:20 minuti
Tempo di preparazione:20 minuti
Tempo totale:40 minuti
Categoria:piatto unico
Tipo di cucina:siciliana
Yield:4
Metodo di cottura:Al forno
Preparazione
1. Preparare l’impasto: in una ciotola, o in planetaria, sciogliere il lievito di birra fresco nell’acqua, insieme al miele. Aggiungere le due farine, 00 e di semola, quindi l’olio ed il sale ed impastare fino ad ottenere un composto omogeneo e liscio.

2. Coprire e lasciare lievitare per circa 2 ore a temperatura ambiente.

3. Dividere l’impasto in quattro parti uguali e, ad ognuna, dare la forma di una pallina liscia.

4. Stendere ciascuna pallina con il mattarello, in modo da ottenere un disco sottile, di 2-3 mm.

5. Posizionare su una teglia con carta forno infarinata, coprire e lasciare riposare per 20 minuti.

6. Su ogni disco spalmare un po’ di salsa di pomodoro, lasciando 2-3 cm dal bordo, condire con olio, sale e finire con il ragusano a listarelle.

7. Ripiegare i bordi della pasta sul ripieno, formando 4 lati.

8. Cuocere in forno caldo e statico a 200° per 15-20 minuti.
Ingredienti
* 200 g farina 00,
* 300 g semola di grano duro,
* 270 ml acqua, 10 g lievito,
* mezzo cucchiaino di miele,
* 40 g olio evo,
* 8 g sale
* 300 g salsa,
* 200 g formaggio ragusano,
* basilico,
* olio evo

No reviews yet
Rating:
Post Review

Lascia un commento